Principe della gioia

Scritto e illustrato da Gek Tessaro

Un reame, un castello, un principe e una principessa. Belli e felici: stanno per sposarsi e tutto il regno è in festa. Ma… cosa succede se il principe improvvisamente viene trasformato in un ranocchio? Il guaio è che la principessa non ha nessuna intenzione di baciarlo per farlo tornare umano: le rane le fanno davvero schifo. In quattro e quattr’otto l’intera popolazione del castello passerà dall’adorazione per il principe al rincorrerlo con i bastoni. Basterà questo, per dimostrare alla principessa che i veri mostri sono i sudditi e che il suo amato principe è molto più bello in forma di rospo? C’è da giurarci: con questa principessa non possiamo aspettarci il finale classico, ma come ogni fiaba che si rispetti, anche questa si conclude con due innamorati che «vissero per sempre felici e contenti». A modo loro, però.


Editore: Lapis
Età di lettura: da 3 a 6 anni

Categoria: Tag:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Principe della gioia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *